La Tenda di Abramo è una casa famiglia per gestanti e madri in difficoltà.

La missione de La Tenda di Abramo è accogliere la mamma coi suoi figli nel momento acuto della fragilità in un ambiente familiare caldo, protettivo e capace di cure specialissime, offrendo per il tempo necessario i mezzi materiali, umani e professionali necessari al superamento della condizione di difficoltà.

Gli scopi della casa famiglia sono accogliere in un contesto familiare caldo gestanti e mamme con bambino, accompagnare le donne accolte facendosi prossimi nello sviluppo di competenze genitoriali e supportarle verso l’autonomia sociale, economica, abitativa.

Il tempo di accoglienza del nucleo mamma/bambino in casa famiglia varia in base alla situazione soggettiva che le persone sperimentano all’atto dell’ingresso. Di norma il periodo massimo è di diciotto mesi. In ogni caso La Tenda di Abramo si offre come un luogo temporaneo, di “sosta”, oltre il quale riprendere un cammino di integrazione e inclusione comunitaria, per cui nel periodo di permanenza si iniziano a costruire i presupposti attraverso una progettazione personalizzata condivisa con la mamma e tutta l’equipe.

La Tenda di Abramo si caratterizza per la presenza di una coppia adulta residente, che testimonia la prossimità premurosa e accogliente della famiglia verso i più fragili. Dal 2009 a oggi sono Sara e Salvatore la coppia di coniugi che svolge per tutta la nostra comunità questo prezioso servizio. La Tenda di Abramo si caratterizza inoltre per la presenza di operatrici ed educatrici qualificate e di volontarie e volontari, che testimoniano l’integrazione della Casa Famiglia in una comunità territoriale più ampia e accogliente.