fbpx

Category Archives: GAS

Calendario 2020 La Nuova Arca

Un nuovo anno di sorrisi con il Calendario 2020 de la nuova arca!

Mese dopo mese, ripercorreremo insieme quanto fatto fino ad oggi e scopriremo i sogni che ci guidano nel cammino di domani. In comodo cartonato e in formato 32×24, il calendario è pensato per poter essere comodamente appeso in casa o in ufficio e prendere nota di impegni ed appuntamenti. Ogni mese, oltre alle foto, sarete accompagnati da una frase che abbiamo scelto perché rappresenta e ispira ciò che ogni giorno facciamo a La Nuova Arca e che vorremo fare sempre meglio insieme a voi.

Ogni calendario ha un costo di 5 €. Per ordinarli, basta cliccare sul bottone sottostante o contattarci ai seguenti recapiti: 0645668556 – info@lanuovaarca.org.

 

Ordina il tuo Calendario

 

 

Clicca sull’immagine e sfoglia il Calendario 2020 in anteprima!

Agricoltura…in Cammino

Cosa

In quest’ultimo anno Il Cammino, la nostra sede in Via di Castel di Leva, è stata scenario brulicante di nuove idee, lavori in corso, lento crescere di una nuova realtà tutta da scoprire e….da vivere con te!

Per questo ti aspettiamo per poterti presentare tutte le attività che bollono in pentola: dal Giardino Sensoriale, per la prima volta aperto al pubblico, al nuovo Orto e Frutteto Bio, dal nuovo spazio eventi ai corsi e ai laboratori settimanali che sono in partenza e a molto altro ancora! Ti aspettiamo con la tua famiglia e i tuoi amici! L’ evento è gratuito ma la prenotazione obbligatoria: compila il modulo al link di seguito per farci sapere che ci sarai.

 

Conferma la tua partecipazione

Quando

L’appuntamento è per Sabato 23 Novembre alle ore 15.00 per trascorrere insieme il pomeriggio e concludere alle 18.00 con Happy Hour offerta da La Nuova Arca!

  • 15.00-16.00: Visita al Giardino Sensoriale e Laboratorio creativo per i più piccoli. L’attività sarà annullata in caso di pioggia
  • 16.00-18.00: Presentazione delle nuove attività in partenza
  • 18.00-19.00: Happy Hour offerto da La Nuova Arca e saluti

Dalle 16.00 alle 18.00, spazio gioco riservato ai più piccoli.

Dove

Presso la sede de La Nuova Arca, Il Cammino in Via di Castel di Leva 416 (Roma).

 

Fai un regalo buono due volte!

A Natale fai un regalo buono due volte!

Dalle verdure dell’orto, coltivate con amore dai nostri ragazzi, e dalle mani amorevoli delle mamme nascono i Cesti Bio Solidali de La Nuova Arca. Confezionati con cura, contengono le conserve ottenute dalla trasformazione dei nostri ortaggi insieme con prodotti biologici di altri produttori amici e golosità provenienti dalla filiera del mercato equo-solidale.

Novità di quest’anno è la Casetta di Natale Sapori di Sicilia, arricchita dai buonissimi prodotti biologici dei nostri amici de L’Arcolaio di Siracusa. Dolcezze siciliane tutte da provare!

Quest’anno fai un regalo doppiamente buono: perché realizzato con prodotti biologici che rispettano la natura ed i suoi ritmi e perché la sua vendita andrà completamente a sostegno delle mamme ospiti della casa famiglia, che si occuperanno personalmente del confezionamento dei cesti, per un lavoro che capace di restituire dignità ed aprire una strada nuova verso il futuro.

Consulta di seguito il dettaglio del contenuto di ogni cesto e degli ingredienti usati:

 

Scarica la descrizione dei cesti e degli ingredienti

 

Come ordinare

Per ordinare, compila il modulo di seguito. Ti contatteremo al più presto per definire insieme modi e tempi di consegna.

È possibile ordinare i cesti fino al 15 Dicembre. La consegna dei cesti è prevista solo su Roma, a partire dal 2 Dicembre.

Per informazioni o domande, non esitare a contattarci ai seguenti recapiti: martamichetti@lanuovaarca.org – 0645668556

Non perdere l’occasione di fare un regalo…buono davvero!

 

Scopriamo insieme il Giardino Sensoriale

ATTENZIONE: CAUSA PIOGGIA L’EVENTO E’ RIMANDATO A SABATO 23 NOVEMBRE

Partecipa all’evento del 23/11

——————————————————————————————————————–

Cosa

Che cos’è un Giardino Sensoriale? Quali piante lo costituiscono? Qual è il suo scopo e quali le sue proprietà? Per la prima volta apre all’esterno il Giardino Sensoriale che da un anno a questa parte ha lentamente preso forma presso la nostra sede di Via di Castel di Leva, in una giornata speciale, dedicata a tutti gli amici che da tempo ci conoscono e sostengono. Ti aspettiamo con la tua famiglia e i tuoi amici! L’ evento è gratuito ma la prenotazione obbligatoria: compila il modulo al link di seguito per farci sapere che ci sarai.

 

Conferma la tua partecipazione

Quando

L’appuntamento è per Sabato 9 Novembre alle ore 15.00 per:

  • Visita guidata al Giardino Sensoriale
  • Laboratorio esperienziale per i più piccoli
  • Merenda finale insieme

Per la merenda, porta qualcosa da condividere, perché insieme è più bello!

Dove

Presso la sede de La Nuova Arca, Il Cammino in Via di Castel di Leva 416 (Roma).

 

Frittelle di Zucca

Regina dei mesi autunnali, la zucca si presta a tantissime interpretazioni e ad essere utilizzate tanto per piatti dolci che salati. Questa settimana vi proponiamo delle frittelle di zucca salata, rapide, gustose e tutte da provare!

Ingredienti

  • 250 gr di Zucca
  • 250 gr di Farina
  • 1 bustina di Lievito per torte salate
  • 2 cucchiai di Pecorino
  • Noce moscata
  • Sale fino quanto basta
  • Olio extra vergine di oliva

Procedimento

  1. Pulire la zucca, tagliarla a dadini e farla cuocere in padella con olio e un paio di cucchiai di acqua.
  2. Una volta cotta, travasare la zucca in una ciotola capiente e schiacciarla con una forchetta. Aggiungere quindi pecorino, sale, noce moscata, lievito e, poco alla volta, la farina, mescolando gli ingredienti.
  3. Impastare quindi il composto con le mani e stenderlo con il matterello fino ad ottenere una superficie omogenea.
  4. Con l’utilizzo di un bicchiere o di formine, incidere l’impasto creando così delle piccole focaccine da cuocere con olio in padella antiaderente, facendo attenzione a farle cuocere da ambo i lati.
  5. Servire le focaccine ben calde, semplici o farcite a piacimento. Buon appetito!

Frittelle con le foglie di sedano

Cosa fare con le foglie di sedano? Questa verdura in frigo non manca mai, la usiamo per preparare minestre, per insaporire diverse pietanze e anche per ricette fai da te come il dado vegetale fatto in casa. Guai però a sprecarne le foglie, che sono una materia prima sana e leggera per preparare delle gustosissime ricette: questa settimana vi proponiamo di trasformarle in gustose frittelle!

Ingredienti (per 4 persone)

  • 100 gr di foglie di Sedano
  • 5 cucchiai di Farina
  • Acqua
  • 1 cucchiaino di sale
  • 3 cucchiai di parmigiano
  • 2 cucchiai di pecorino
  • 1 uovo
  • Olio di semi per la frittura

Procedimento

  1. Mondare le foglie di sedano e sminuzzarle con le forbici o con un coltello in modo grossolano.
  2. Preparare a parte la pastella con la farina, l’acqua, i formaggi (se preferite sapori più delicati usate soltanto il parmigiano, 5 cucchiai in tutto), l’uovo e il sale.
  3. Unire, in ultimo, le foglie di sedano. Per una perfetta riuscita le foglie di sedano dovranno prevalere in quantità rispetto alla pastella, che deve servire più che altro da “collante”.
  4. Friggere le frittelle (createle prendendo il composto a cucchiaiate) in olio di semi bollente.
  5. Servire le frittelle calde.

Trofiette con vongole, fiori di zucca e zafferano

 

 

Una ricetta gustosa e saporita, che unisce terra e mare ed è perfetta per dare un tocco di originalità ad un pranzo tra amici.

Ingredienti (per 4 persone)

  • 400 gr di Trofie
  • 8 Fiori di Zucca
  • 1 kg di Vongole
  • Zafferano
  • Peperoncino
  • Sale
  • Aglio
  • Olio EVO
  • Pepe nero in grani

Procedimento

  1. Far spurgare le vongole in un recipiente con acqua e sale per alcune ore, poi saltarle in padella a fuoco vivo in modo che si aprano. Una volta aperte, sgusciarle e unirle in una bacinella al liquido di cottura privato dell’eventuale sabbia.
  2. Mettere in padella olio, uno spicchio d’aglio e una punta di peperoncino fresco. Non appena l’aglio imbiondisce, toglierlo e aggiungere, a filo, il liquido di cottura delle vongole e i fiori di zucca tagliati a strisce. Lasciare restringere per qualche minuto.
  3. Cuocere nel mentre le trofie in abbondante acqua bollente e salata.
  4. Raggiunta la giusta densità del sugo, unire nella padella un pizzico di zafferano, una macinata di pepe, alzare la fiamma e trasferire la pasta cotta al dente e le vongole. Mescolare velocemente.
  5. Servire caldo.