fbpx

Tutti insieme per “ripartire dalla campagna”

Cari amici, la cronaca racconta di un Agriturismo a Torre Sant’Anastasia, nel nostro territorio, che in una splendida domenica autunnale di sole ha aperto le porte alle realtà produttive territoriali per sottolineare come Ripartiamo dalla campagna.

Noi eravamo lì!

Sole, caldo, tanti amici, tanto calore ed affetto delle tante persone che ci sono venute a trovare, hanno visitato il nostro stand, gradito i nostri assaggini e sostenuto i nostri progetti!

Un’esperienza fantastica! Un GRAZIE a tutti per il supporto e la partecipazione.

A questo proposito, nel blog trovate le ricette dei sformatini di zucca e della torta di zucca che abilmente ha realizzato Rosella lasciando strabiliati coloro che le hanno assaggiate.

Un grazie specialissimo ai molti , voi inclusi, che hanno reso possibile questa bella esperienza ed un grazie ancora più speciale a Rosaria e Donatella che hanno presenziato l’ evento con entusiasmo e competenza.

Oltre a vari assessori, è stato al nostro stand anche il presidente del Municipio. 

DSC_0555

DSC_0557

Abbiamo avuto modo di incontrare molti amici, grandi e piccini, vecchi e nuovi che ancora una volta ci hanno manifestato il loro sostegno, attraverso una chiara manifestazione di interesse. Ovvero dandoci i loro contatti, chiedendoci i nostri per mantenere attiva la comunicazione e acquistando i nostri prodotti in modalità molto superiore alle nostre aspettative.

DSC_0565

DSC_0566

DSC_0567

Davvero tanto interesse da parte dei visitatori e buoni contatti di rete presi per portare avanti nuovi appuntamenti.

Il nostro stand direi che era proprio il più bello e ricco di proposte e molti hanno proprio voluto dircelo invitandoci a continuare su questa strada.

DSC_0667 DSC_0668 DSC_0669 DSC_0568

Le nostre ricette contadine: sformatini di zucca e torta di zucca

zucca

Con questo post inauguriamo ufficialmente una nuova categoria del nostro blog: le ricette contadine, dedicate alle fantasie gastronomiche che possono nascere dai prodotti che coltiviamo ed offriamo a tutti voi. Le prime due ricette di questa sezione sono incentrate sulla zucca: parleremo degli sformatini di zucca e della torta di zucca.

SFORMATINI DI ZUCCA

INGREDIENTI  PER 8 SFORMATINI ZUCCA GR.200 RICOTTA GR.150 PARMIGIANO GR.100 1 UOVO PEPE E SALE Q.B. Procedimento Cuocere la zucca a vapore e frullarla col mixer creando una purea; aggiungere gli altri ingredienti e mescolare, versare il composto negli stampini e cuocere a 180° per 20/30 min. Fino a quando si sarà formata una costicina dorata.

        TORTA DI ZUCCA

INGREDIENTI GR 450 ZUCCA (CRUDA E SBUCCIATA) GR 200 FARINA DI MAIS – GR 100 FARINA 00 4 UOVA 200 GR ZUCCHERO ½ BICCHIERE DI OLIO DI SEMI – ½ BICCHIERINO DI LIQUORE DOLCE 1 BUSTINA VANILLINA – 1   BUSTINA DI  LIEVITO PER DOLCI UN PIZZICO DI SALE ZUCCHERO A VELO Procedimento Cuocere la zucca a vapore e frullarla; sbattere le uova con lo zucchero, aggiungere le farine, l’olio, il lievito, la vanillina, il liquore e per ultimo la purea di zucca. Imburrare una teglia da 25 cm, versare il composto e infornare per 50 min. a 180°.

BUON APPETITO !!!

La Nuova Arca e Borgo Ragazzi Don Bosco

Relazione. Incontro. Accoglienza.
Parole che esprimono una nostra ambizione quotidiana, un progetto permanente, una prospettiva cui far tendere e finalizzare ogni nostra scelta.
E il rapporto che abbiamo instaurato con la comunità di Borgo Ragazzi Don Bosco, che qui Cecilia riassume benissimo, esemplifica perfettamente cosa possa poi generare, nella realtà, questa visione.
La prima cosa che accomuna la Nuova Arca e la comunità di Borgo Don Bosco è l’accoglienza. La vocazione della loro comunità è infatti la cura di adolescenti con forte disagio: a loro propongono dunque percorsi formativi che rispondano a ciò che loro possono effettivamente dare in quella fase complicata della loro vita. Nel tempo, la comunità ha attivato anche dei corsi professionali, tra cui uno per estetista e un altro di giardinaggio. La dimensione educativa però era “monca”: bisognava creare un rapporto con l’esterno, che spesso dai ragazzi viene percepito come un pericolo.
La Nuova Arca ha offerto la possibilità di svolgere esperienze professionali di tirocinio compatibili con le fasi cicliche meno alte, più difficili dell’adolescente, che in contesti imprenditoriali puri non troverebbero altrettanta attenzione e sensibilità.
Questa dimensione di rete, di servizio e di solidarietà, consente ai ragazzi di trovare un senso di appartenenza in comunità affidabili, etiche e accoglienti.
Alla casa famiglia che Borgo Don Bosco ha creato a Centocelle si sono avvicinate, nel tempo, tante famiglie del quartiere, che hanno poi fondato un “movimento di famiglie affidatarie e solidali”.
Anche la Nuova Arca è al fianco di questa grande comunità, per offrire un’opportunità educativa incisiva e duratura.

Un buon primo maggio

Immagine

Cari amici,

permetteteci, anche se un po’ in ritardo di farvi gli auguri per questo primo maggio: speriamo di cuore che abbiate vissuto una giornata di gioia e serenità con le persone a voi più care. Buona festa del lavoro a tutti, di cuore. A chi lavora e a chi cerca lavoro.

Queste settimane hanno visto un susseguirsi  di  festività ma non hanno ovviamente fermato il lavoro in agricoltura che è proseguito mettendo in campo ora più di 20000 piantine e preparando i filari ad accogliere le altre a partire dalla prossima settimana.

Si è inoltre aggiunto a noi, per un periodo di tirocinio, un altro ragazzo della squadra di Rosarno , Bakary,  che ci è stato presentato dal nostro Abu. Benvenuto anche a lui.

Ieri abbiamo vissuto un momento di grande emozione nel salutare Hadi che dopo  5 anni di attività di lavoro con La Nuova Arca, ha ora deciso di intraprendere altre esperienze lavorative capitalizzando sulle competenze e sull’ esperienza che abbiamo fatto insieme. Ci congediamo da lui augurandogli ogni bene e fortuna nelle attività future ringraziandolo per le tante esperienze vissute insieme con generosità ed impegno. La sua impronta e la sua persona  resteranno sempre impresse nei nostri cuori e nel cammino che La Nuova Arca ha fatto in questi anni. Auguri Hadi!

Gettando ora uno sguardo ai frutti delle nostre terre, troviamo ancora per questa settimana i carciofi che, pur andando verso la conclusione del loro ciclo, mantengono sempre un gran sapore per la delizia del nostro palato,  così come troviamo ancora per una settimana fave e piselli che fra non molto non ci saranno più!  Raccomandiamo di utilizzare questa squisita coda di produzione per fare scorte di questi prodotti da conservare, inclusi i carciofini nel  caso amiate destreggiarvi nella realizzazione di conserve e/o sottolio!

Non troverete più, infine,  le patate dell’azienda Mascitelli in quanto la produzione si è conclusa, ed ora attendiamo le nuove patate! Il miele ancora per poco ci addolcisce, approfittatene!

Grazie a tutti voi, ci faremo sentire nuovamente molto presto, con altre importanti notizie dalla nostra comunità.