fbpx

Il Centro Estivo per noi

Il centro estivo de La Nuova Arca fin dalla sua progettazione ha voluto essere un luogo di inclusione, rispetto e divertimento per tutti i bambini: i bambini della nostra Casa Famiglia, i bambini del quartiere, i bambini con fragilità… di diverse nazionalità, tutti portatori di saperi da condividere. In questo momento storico di chiusura e intolleranza verso il “diverso” volevamo fortemente testimoniare il pensiero che ci caratterizza di rispetto dell’Altro e di Apertura.

Le nostre giornate si svolgono in un contesto accogliente e stimolante, gli spazi verdi ampi e ben curati restituiscono un senso di Bellezza e armonia fondamentali per creare un clima sereno e creativo. I bambini partecipano attivamente al mantenimento di questo equilibrio prendendosi cura delle piante, dando loro acqua e togliendo le erbacce. Tutti i bambini possono beneficiare di questi momenti, ognuno con i suoi tempi e le sue modalità ma tutti concorrono ad un obiettivo comune: il rispetto dell’ambiente dove viviamo. Questi piccoli gesti quotidiani, apparentemente banali, veicolano significati profondi e restituiscono dignità a chi li compie. Il cambiamento avviene a piccoli passi e noi lentamente stiamo cercando di attuarlo.

La mattina dopo il gioco libero, vi è il cerchio della colazione prevalentemente con frutta biologica, tutti i bambini chi in autonomia, chi con il proprio educatore di supporto, partecipano all’organizzazione e alla condivisione delle attività della giornata. I bimbi più fragili sono portatori di energia e gioia di vivere nonostante le difficoltà evidenti nel compiere azioni quotidiane, le persone che li aiutano fanno parte ormai del gruppo e non sono vissute come supporto specifico del bimbo più fragile. La potenza dei bambini ci permette spesso di fare un passo indietro come educatori di sostegno, basta un sorriso, un abbraccio spontaneo, un prendersi per mano tra bimbi che le differenze si allentano.

I laboratori creativi, svolti in un clima di libertà e assenza di giudizio permettono la libera espressione di parti di sé più private e preziose, la condivisione di questi momenti arricchisce e consolida il gruppo. Le difficoltà e la fatica a volte creano sconforto ma il desiderio di creare uno spazio diverso dove le differenze sono preziose ci dona forza e motivazione.

Tutto questo percorso è reso possibile da diverse persone.

Gli operatori che con passione si dedicano a questa avventura.

I ragazzi del campo provenienti dal Centrafrica, che con la loro pazienza veicolano un’immagine maschile positiva accudente e contenitiva e sono un prezioso punto di riferimento soprattutto nei momenti di difficoltà. Si prendono sotto l’ala protettiva i bimbi a volte più agitati, offrendo loro un ruolo importante.

I nostri sostenitori, che con i loro aiuto finanziario hanno permesso a bambini con difficoltà economiche di beneficiare di questa opportunità ma soprattutto ai bambi con bisogni speciali di frequentare il centro estivo che senza un supporto adeguato, sarebbe stata impossibile una corretta integrazione.

Tutta l’equipe de La Nuova Arca che in via diretta ed indiretta concorre a creare un clima sereno, accogliente e stimolante per tutti i partecipanti a questo Cammino.

GRAZIE per aver partecipato con noi: insieme si possono raggiungere sempre nuovi traguardi!

 

Rispondi