Monthly Archives: settembre 2016

La Nuova Arca con Enel a Centrali Aperte

centraliaperteacquoria25-09-2016Abbiamo il piacere di invitarvi domenica 25 settembre, dalle 10.00 alle 18.00 alla Centrale idroelettrica di Acquoria in Strada dell’Acquoria 24, Tivoli, per l’evento “Centrali Aperte“.

La Nuova Arca sarà presente con le proprie mamme e i propri soci, come partner di Enel alla realizzazione dell’iniziativa. Animeremo per tutti i bambini presenti due laboratori ludici ed educativi sulla responsabilità ambientale, sull’agricoltura biologica e sulla terra, nostra madre comune.

Alle 11.30 avremo il piacere di partecipare alla presentazione di un progetto di valore sociale condiviso che Enel e La Nuova Arca stanno collaborando ad avviare, per l’inserimento lavorativo e la dignità sociale di lavoratrici e lavoratori che si trovano in una situazione di svantaggio. Il nostro comune impegno è costruire insieme sentieri di inclusione sociale, modelli di lavoro che non discriminino ma accolgano “ciò che è piccolo e vulnerabile” all’interno delle aziende e delle imprese. Mai come oggi avvertiamo l’esigenza di riconnettere tra loro la creazione di valore economico e di valore sociale, di solito affidate l’una alle imprese e l’altra allo Stato e al Terzo settore, verso un nuovo modello di sostenibilità, capace di creare equità, inclusione e valore sociale nel momento stesso in cui produce beni e genera profitti.

Enel e La Nuova Arca credono in questo modello, e accettano la sfida di realizzarlo insieme, secondo le reciproche capacità e caratteristiche.

Vi aspettiamo!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Domenica in famiglia con ”La Nuova Arca”!

Cari amici, vogliamo ringraziare tutti coloro che hanno partecipato alla nostra festa di Domenica! Eravamo veramente tanti, più di 220 persone, ed è sempre bello e rincuorante vedere come ogni volta la vostra partecipazione si faccia più calorosa e numerosa. 

Fortunatamente, nonostante le previsioni atmosferiche non fossero delle migliori, il tempo ha retto tanto da permetterci di mangiare tutti insieme in un clima di festa e convivialità. Le attività previste per il pomeriggio, ovvero i giochi per i più piccoli e il laboratorio emotivo, sono state purtroppo annullate a causa della pioggia, ma siamo certi che ci saranno presto nuove occasioni per riprenderle insieme!

I fondi raccolti con le quote di partecipazione saranno utilizzate per finanziare le attività sportive dei bambini durante quest’anno, così da permettere loro di crescere nel migliore dei modi, mentre i proventi della riffa verranno presto devoluti alle persone colpite dal terremoto di Amatrice e Accumuli.

Vi lasciamo con qualche scatto della giornata!

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Ricette con Zucca!

E’ iniziata la stagione delle zucche! Il campo ne è pieno, sono ottime e hanno un bellissimo aspetto… vi consigliamo di provarle, suggerendovi una gustosa ricetta:

VELLUTATA DI ZUCCA HOKKAIDO
La vellutata è resa piú appetitosa e scenografica, usando come zuppiera la zucca svuotata. Naturalmente è necessario che la zucca sia piccola o di medie dimensioni. Le zucche Hokkaido si prestano molto bene ad essere usate come zuppiere, perché hanno la forma e la dimensione ideale!

vellutata-di-ucca-hokkaido
Ingredienti:
– 500 g di zucca hokkaido;
– 5 patate;
– 2 carote;
– 1 cipolla
– 700 ml d’acqua tiepida:
– 1 dado di brodo vegetale
– 3 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva;
– 200 g di panna acida;
– 1 presa di sale:
– pepe nero, noce moscata e prezzemolo q.b.

Iniziamo preparando la zucca che farà da zuppiera per la vellutata. Tagliamo circa 1/3 della parte superiore della zucca. Iniziamo a svuotare togliendo prima i semi e poi raschiando la zucca sulle pareti. Attenzione a non forare le pareti mentre estraiamo il frutto. Peliamo le patate, le carote e sbucciamo la cipolla che tagliaremo a cubetti. In una pentola capiente versiamo l’olio d’oliva, facciamo riscaldare per un paio di minuti, versiamo la zucca tagliata a cubetti con le patate, le carote e la cipolla e condiamo con sale, un pizzico di pepe e noce moscata e lasciamo rosolare per 5 minuti. A parte sciogliamo il dado nell’acqua tiepida e versiamo in pentola in modo che copra tutte le verdure, copriamo e lasciamo cuocere per 30 minuti circa a fuoco lento. A questo punto le verdure saranno cotte, versiamo 150 ml di panna acida e frulliamo, con un frullatore ad immersione, finché non otterremo una vellutata liscia. Laviamo bene l’involucro della zucca asciughiamo con carta cucina e versiamo dentro la vellutata. Prima di servire, decoriamo con la panna acida, il prezzemolo e una manciata di pepe nero.